Elezioni Presidenziali Venezuelane 20,25 / 20,45 (ora di Quito)

Pericolosità delle dichiarazioni dell’opposizione!

Si commenta l’imbroglio elettorale dichiarato da parte della destra in Venezuela. Si ritiene pericoloso quello che si sta dichiarando in questo momento. ‘E pericoloso che in questo momento qualcuno in rete dichiari, senza dati e prove alla mano, che in Venezuela ci siano degli imbrogli. Questo può provocare, a breve termine,  dei fuochi di conflittualità sociale.

‘E importante la parola neutra degli osservatori. L’opposizione ha tenuto una posizione ambigua rispetto al sistema elettorale negli anni. Fino a qualche giorno fa hanno dichiarato che il sistema elettorale venezuelano era sicuro e affidabile, oggi invece hanno cambiato assolutamente l’opinione.

ramonet1

Nella sala stampa internazionale stanno giungendo i membri della Commissione Internazionale di controllo delle elezioni. Si attende anche un commento dei 3400 osservatori nazionali. In questo momento si ritiene importante un pronunciamento degli osservatori nazionali e internazionali.

images

Raimonet dichiara che le elezioni sono regolate dal Consiglio Nazionale Elettorale che non è istituzione del Governo. E’ un’istituzione autonoma. Gli osservatori e i giornalisti hanno potuto vedere nei canali dell’opposizione membri del Consiglio Nazionale Elettorale.

Dal punto di vista internazionale non è in gioco solo il destino del Presidente e della Rivoluzione se non anche tutto il progetto dell’integrazione latinoamericana e delle politiche sociali che si sono realizzate in Venezuela e nel continente. Grazie a queste politiche sociali 40 milioni latinoamericani sono usciti dalla povertà e il Venezuela è stato un motore propulsivo nel continente.

Questo è stato il primo paese nel quale il sistema neoliberista è stato messo in discussione.

Il Presidente Nicolas Maduro questa mattina, in dialogo con la stampa, ha annunciato che domattina darà una conferenza stampa nella quale dichiarerà come addetti degli USA hanno reclutato, in questi giorni, membri dell’esercito venezuelano per inserirli in un progetto di destabilizzazione del paese.

Informazioni su QUITO LATINO

Notizie dall'Ecuador e dall'America Latina
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...