Il caffè pendente……da Napoli si è esteso in tutto il mondo

Tra le tante cose che vengono pubblicate in Facebook questa mi ha colpito molto e così ho deciso di pubblicarla nel mio blog e di tradurla in italiano, visto che era scritta in spagnolo. I motivi sono due : il primo perché è un gesto pieno di calore umano ed il secondo……beh fate voi!

o' caffè pavat! - il caffè pagato

o’ caffè pavat! – il caffè pagato

 

IL CAFFE’ PENDENTE 

“Entriamo in un piccolo caffè e ci sentiamo ad un tavolo. Dopo entrano due persone:“cinque caffè. Due per noi e tre pendenti”. Pagano i cinque caffè, bevono i due caffè e se ne vanno. Domando:

“Quali sono i caffè pendenti”?

Mi dicono:

“Aspetti e vedrà”

In seguito vengono altre persone. Due ragazze chiedono due caffè – pagano normalmente. Dopo un pò vengono tre avvocati e chiedono sette caffè:

“Tre sono per noi e quattro “pendenti”.

Pagano per sette, si prendono i 3 caffè e se ne vanno. Dopo un giovane chiede due caffè, ne beve solo uno però ne paga due. Siamo seduti, parliamo e guardiamo attraverso la porta aperta, la piazza illuminata per il sole che illumina la parte posteriore del bar. All’improvviso, dalla porta appare un uomo povero e domanda a voce bassa: “Avete qualche caffè pendente”?

(Questo tipo di carità apparve per la prima volta a Napoli. La gente pagava anticipatamente il caffè a qualcuno che non poteva permettersi il lusso di un caldo caffè. Così lasciavano pagato non solo il caffè ma anche del cibo. Questa abitudine ha valicato le frontiere italiane e si è estesa in molte città del mondo)

EL CAFÉ PENDIENTE
“Entramos en un pequeño café, pedimos y nos sentamos en una mesa. Luego entran dos personas.:
– Cinco cafés. Dos son para nosotros y tres “pendientes”.
Pagan los cinco cafés, beben sus dos cafés y se van. Pregunto:
– ¿Cuáles son esos “cafés pendientes”?
Me dicen:
– Espera y verás.
Luego vienen otras personas. Dos chicas piden dos cafés – pagan normalmente. Después de un tiempo, vienen tres abogados y piden siete cafés:
– Tres son para nosotros, y cuatro “pendientes”.
Pagan por siete, se toman los tres y se marchan. Después un joven pide dos cafés, bebe sólo uno, pero paga los dos. Estamos sentados, hablamos y miramos a través de la puerta abierta la plaza iluminada por el sol delante de la cafetería. De repente, en la puerta aparece un hombre vestido muy pobre y pregunta en voz baja:
– ¿Tienen algún “café pendiente”?

(Este tipo de caridad, por primera vez apareció en Nápoles. La gente paga anticipadamente el café a alguien que no puede permitirse el lujo de una taza de café caliente. Allí dejaban en los establecimientos de esta manera no sólo el café, sino también comida. Esa costumbre ya ha salido de las fronteras de Italia y se ha extendido a muchas ciudades de todo el mundo)

Annunci

Informazioni su QUITO LATINO

Notizie dall'Ecuador e dall'America Latina
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...